Chi siamo

L'Archivio di Stato di Genova è un ufficio periferico del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, con sede in Genova.

Il suo scopo istituzionale è quello di provvedere alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio documentario statale.

In particolare conserva gli archivi prodotti dagli uffici statali con sede entro il territorio della provincia di Genova, gli atti notarili redatti da professionisti che abbiano cessato l'attività da oltre un secolo, ogni altro archivio prodotto da soggetti pubblici o privati che sia pervenuto a titolo di acquisto, donazione, deposito o comodato. Per una più dettagliata descrizione del patrimonio conservato si rimanda alla sezione dedicata. Concorre inoltre alla tutela degli archivi correnti e di deposito delle amministrazioni statali con sede entro il territorio della provincia di Genova attreverso l'attività delle Commissioni di sorveglianza appositamente istituite.

La documentazione conservata dall'Archivio di Stato di Genova, fatte salve alcune eccezioni previste dalla normativa di riferimento, è consultabile presso le sedi e gli orari indicati nella sezione dedicata. Le ricerche per corrispondenza, pur limitate dalla oggettiva carenza di personale, sono effettuate nei modi e nelle forme indicate nella sezione dedicata.

L'Archivio svolge anche attività di valorizzazione, promozione e divulgazione, come mostre, cicli di conferenze e visite guidate. Ogni comunicazione in proposito sarà prontamente diffusa attraverso il sito internet istituzionale, la newsletter e i profili social dell'Archivio.

Presso l'Archivio di Stato è attivo il corso biennale, attivato ad anni alterni , della Scuola di Archivistica Paleografia e Diplomatica; per informazioni sull'accesso, sui programmi e sulle modalità di frequenza si rinvia alla sezione dedicata.